Home Notizie dall'Istituto Bagno a Ripoli La visita al Planetario di Firenze

La visita al Planetario di Firenze

I ragazzi della sede associata di Bagno a Ripoli in visita al Planetario.

3746
0

I ragazzi della sede associata di Bagno a Ripoli in visita al Planetario.

Il 20 gennaio 2017, alle ore 10.30, si è svolta una visita extracurriculare al Planetario di Via Giusti a Firenze, con un piccolo gruppo di studenti del CPIA2 di Bagno a Ripoli, accompagnati dalle Prof.sse Valentina Verze e Antonietta Mazza.

La visita è stata condotta dal Prof. Sasha B., un ricercatore di matematica e fisica molto appassionato, che ha illustrato ai ragazzi le meraviglie di stelle e pianeti attraverso l’osservazione del cielo di giorno e di notte. Il nuovo proiettore di tipo digitale installato nella sala del Planetario, ha consentito a tutti di vedere la volta astrale in modo più nitido e dettagliato rispetto a quanto accadeva con quello analogico di un anno fa. Inoltre, grazie agli effetti speciali, è stato possibile immergersi in una vera e propria galassia stellare e vedere le costellazioni dell’emisfero australe e boreale ed intercettare la posizione di albe e tramonti al polo e all’equatore facendo un autentico viaggio nel tempo, nelle condizioni ideali, senza nuvole e senza smog.

La visita è proseguita poi nel Gabinetto di Fisica della Fondazione Scienza e Tecnica, piena di macchine e arredi conservati nei loro arredi originali: più di 3000 oggetti antichi e preziosi risalenti alla seconda metà dell’Ottocento. Tra questi, i primi dagherrotipi, gli apparecchi acustici e musicali, amperometri e ampolle per esperimenti elettrici, le prime pile e i microscopi per le osservazioni di ottica.

Nel corridoio del Museo, è stato possibile osservare inoltre il ricco patrimonio di minerali, reperti zoologici, fossili, erbari ed importanti modelli naturalistici della Fondazione.

Pensiamo che fare una visita in questo straordinario luogo valga veramente la pena.

Prof.ssa Valentina Verze.

Planetario

Ecco alcune foto a ricordo della visita:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui